Autorizzazione O.D.M. concessa

CARTA DEI SERVIZI

La Domus Salutis Istituzione Sanitaria Privata fornisce assistenza sanitaria, attraverso l’erogazione di prestazioni di diagnosi e cura, ai pazienti affetti da patologie della sfera medico-chirurgica. Le prestazioni erogate comprendono visite mediche, assistenza infermieristica, ogni atto e procedura diagnostica e terapeutica.

                                                         L’assistenza sanitaria è perseguita

  • garantendo attenzione alle necessità dell’ospite ed alla qualità del servizio erogato;
  • utilizzando tutte le conoscenze scientifiche ed avvalendosi delle più moderne tecnologie a disposizione;
  • promovendo lo spirito solidaristico ed umanitario che deve contrassegnare la relazione paziente-operatore.

L’impegno assistenziale viene svolto ponendo al centro organizzazione il paziente, al quale il personale assicura le prestazioni con umanità e solidarietà al fine di ridurne il disagio della degenza post-operatoria e di aiutare ad affrontare le conseguenze anche psicologiche derivanti dall'intervento, in preparazione della dimissione.

Gli interventi sono eseguiti con le più moderne tecniche sedative ed anestesiologiche, sotto monitoraggio, in semplicità ed estrema sicurezza.

Il chirurgo ed il paziente, usufruiscono elevati standard qualitativi di servizi e confort.

Dinamicità ed economia d'esercizio e di tempi si accompagnano ad efficenza e sicurezza in un ambiente accogliente.

Le camere di assistenza post operatoria sono arredate secondo le direttive CE e le normative vigenti in materia, dotate dii apparecchiature per il controllo e la sorveglianza dei parametri vitali, con TV color, impianti di microclima 

La Domus Salutis Citta di Legnago Verona è dotata di sala di risveglio post operatorio assistito sub intensiva 

I pazienti usufruiscono in tale modo di una prestazione chirurgica rapida, mirata e in condizioni di assoluta sicurezza.

Sul piano strettamente operativo è possibile distinguere quattro momenti nell'attuazione dell'intervento:

  • La selezione del paziente, che dev'essere di età inferiore a 80 anni, in buone condizioni generali e non essere obeso.
  • L'ammissione, che prevede le necessarie indagini pre-operatorie (es. diagnostici, elettrocardiogramma e visita anestesiologica e cardiologica)
  • La cura, ovvero il momento operatorio in senso stretto
  • La dimissione protetta del paziente che prevede la pronta disponibilità del chirurgo e dell'anestesista: Viene garantita un'assistenza d'urgenza tramite il contatto telefonico per le 24 ore successive.( dimissione protetta )