Autorizzazione O.D.M. concessa

RINOPLASTICA

RINOPLASTICA & RINOSETTOPLASTICA

                   

La Rinosettoplastica  è una delle procedure chirurgiche cosmetiche più raffinate e complicate. Un chirurgo plastico tipicamente si evolverà e migliorerà le sue tecniche di rinoplastica nel corso della loro carriera. 

La rinoplastica è una delle procedure chirurgiche estetiche più comunemente eseguite negli Stati Uniti. Oltre a fornire benefici cosmetici, la rinoplastica può anche migliorare la respirazione delle vie aeree nasali e, in questi casi, è vista come una procedura funzionale.

 Oltre ad affrontare i componenti funzionali, che tipicamente comportano interventi chirurgici sul setto e / o sui turbinati, esistono diversi modi per classificare le rinoplastiche. 

RINOPLASTICA

La Rinoplastica o rinosettoplastica   comporta un rimodellamento del dorso e  sulla punta del naso. Un tipplasty si riferisce alla chirurgia solo sulla punta del naso. Il termine rinoplastica chiusa si riferisce alle procedure di rinoplastica in cui non vi è alcuna cicatrice visibile esternamente. Questo contrasta con la rinoplastica aperta, dove c'è una cicatrice esterna.

La rinoplastica primaria si riferisce a una rinoplastica per la prima volta, mentre la rinoplastica secondaria indica che il paziente ha avuto una rinoplastica eseguita in precedenza e sta effettuando una revisione.

RINOPLASTICA COMPLETA

La forma più comune di rinoplastica eseguita dal Dr.Adilardi è una rinoplastica a riduzione totale. Il paziente che richiede questo tipo di rinoplastica ha tipicamente un certo grado di protuberanza  del naso (i chirurghi plastici lo chiamano gibbo dorsale!) E desidera anche avere un certo grado di affinamento della punta del naso.

Questa procedura comporta il rimodellamento  delle ossa e della cartilagine che costituiscono la protuberanza. Dopo che la gibbo o gobba  è stata ridotta, il ponte del naso appare allargato. Questo è definito dai chirurghi plastici come una deformità del tetto aperto. Questa deformità intraoperatoria temporanea viene eliminata spostando o fratturando le ossa nasali, chiudendo così la deformità del tetto aperto. 

La punta del naso viene generalmente trattata con una rimozione conservativa della cartilagine e / o della sutura interna per migliorarne la forma. Se la base della punta nasale appare ampia, è possibile eseguire resezioni di base alare per produrre restringimento. Una rinoplastica completa, come descritto sopra, viene eseguita in anestesia generale e richiede circa 1,5ore di intervento.

E’ indispensabile eseguire questi interventi in strutture adeguatamente organizzate( ospedali o cliniche private)  consulta il sito del Dr Adilardi : www.adilardi.it