Autorizzazione O.D.M. concessa

RINOPLASTICA

RINOPLASTICA & RINOSETTOPLASTICA

 

La rinoplastica, o modellamento nasale, è l'intervento di chirurgia estetica più frequentemente eseguito. È anche uno dei più attraenti, sia perchè le incisioni, localizzate all'interno delle narici, non lasciano cicatrici visibili, sia perchè la tecnica operatoria attuale è talmente affinata che può eliminare i difetti senza dare l'impressione che il naso sia stato rifatto. Non serve solo a correggere gli inestetismi del naso (gobba sul dorso, punto troppo grande, naso troppo largo, schiacciato, troppo lungo, ecc.). A volte è necessario intervenire sulla funzionalità, in caso di problemi respiratori dovuti, per esempio, alla deviazione del setto nasale o all'ipertrofia dei turbinati (una delle parti ossee della cavità nasale).

COME

Premettiamo che la modificazione della forma del naso non è in nessun modo frutto dell'improvvisazione, ma è il risultato di un programma operatorio ben preciso che tiene conto di diversi elementi: i desideri del paziente, la stuttura nasale, il profilo del viso, e i canoni ideali di bellezza cui necessariamente deve ispirarsi la correzione chirurgica. Questi canoni, che altro non sono che le misure ideale del bello e dell'armonia, prevedono che la lunghezza del naso sia eguale all'altezza della fronte e alla distanza tra la base del naso e la punta del mento.
Tecnicamente il chirurgo modifica, attraverso incisioni seguite all'interno delle narici, la struttura ossea e cartilaginea del naso in conformità alle aspettative del paziente. La pelle, che viene completamente separata dalla struttura anzidetta, si adatterà in seguito - in funzione della sua elasticità al nuovo naso. Si chiede l'anestesia generale, con una notte di ricovero.

QUANDO

  • Dopo 18 anni perchè prima lo sviluppo osseo non è ancora completo.
  • In caso di difficoltà respiratorie dovute ad una forma anomala della cavità nasale.
  • Se non si è soddisfatti della propria forma anatomica

PERCHÈ

Per far trovare un nuovo equilibrio e maggiore fiducia in se stessi.

A CICLO APERTO
Accanto alla rinoplastica tradizionale, in cui no si fanno tagli ne si danno punti di sutura, ne esiste una detta OPEN, cioè A CICLO APERTO. Si pratica una piccola incisione sulla parte inferiore del naso per vedere l'interno. Il piccolo taglio verrà richiuso con punti invisibili.

  • Per ricostruire nasi difficili
  • Quando si vuole modificare la punta